Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

VGA 2017, tutti i migliori trailer dell’evento

0

Per concludere in bellezza l’anno videoludico, i VGA 2017 hanno sancito il miglior titolo dell’anno ed annunciato di nuovi, con trailer accattivanti. Scopriamo insieme i titoli del futuro.

VGA 2017, il premio finale e tanti annunci

Alla finale dell’evento, come miglior gioco dell’anno, si son presentati 5 contendenti:

  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild (Nintendo Switch)
  • Super Mario Odyssey (Nintendo Switch)
  • Horizon Zero Dawn (Playstation 4)
  • Persona 5 (Playstation 4)
  • PlayerUnknown’s Battlegrounds (PC, Xbox One)

Vi sveliamo subito che la quarta edizione dei Video Game Award è stata vinta da The Legend of Zelda: Breath of the Wild, capitolo che ha entusiasmato grandi e piccini. Ma il succo dell’evento sono state le 3 ore precedenti la finale, che lo hanno reso somigliante ad un E3 invernale. Nell’attesa della consegna del premio infatti, sono stati proiettati numerosi trailer entusiasmanti. Ci siamo permessi di seguito di elencare i migliori, o comunque degni di nota.

Vacation Simulator

Durante il pre-show,  Owlchemy Labs ha rivelato il seguito del simpatico Job Simulator per VR, Vacation Simulator. Il gioco riprende la stessa grafica e narrazione del predecessore, mantendendo lo stesso livello di ilarità. Questa volta ci troveremo su un resort sulla spiaggia, ma le varie attività da completare metteranno a dura prova la pazienza del turista-giocatore. Vacation Simulator sarà disponibile per PlayStation VR, HTC Vive e Oculus Rift anche se la data di uscita è tuttora sconosciuta.

In the Valley of Gods

Dal produttore indie di Firewatch, Campo Santo, arriva In the Valley of Gods. Previsto su PC nel 2019, l’avventura in prima persona sarà ambientata in Egitto durante gli anni ’20. Ci metteremo nei panni di un esploratore e film-maker, alla ricerca di incredibili riprese.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild: The Champions Ballad [espansione]

Nintendo ha rivelato la seconda espansione di The Legend of Zelda: Breath of the Wild. “The Champions Ballad”, così denominata, ha portato indietro di 100 anni gli eventi, per spiegare il lungo riposo di Link. Aggiungiamo solo che Nintendo per dare un incentivo alle sfide extra del DLC, ha parlato di una motocicletta sbloccabile per Link.

Soul Calibur VI

Bandai Namco ha rivelato Soul Calibur VI, capitolo di picchiaduro 3D della saga che non si faceva vedere dal 2012. Quello che sappiamo è che uscirà nel corso dell’anno prossimo per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Bayonetta 3

La serie di avventure stilizzate della PlatinumGames ritorna con Bayonetta 3, stavolta su Nintendo Switch. Il teaser non rivela molto, ma il titolo è già piuttosto sconosciuto. E se ciò non bastasse, Bayonetta e Bayonetta 2 debutteranno su Switch come bundle il 16 Febbraio.

Death Stranding

Ci risiamo, anche ai VGA. Hideo Kojima ha debuttato con il medesimo trailer del nuovo gioco PS4 Death Stranding.  Il trailer include auto incidentate, mostri, controllo mentale e Norman Reedus, naturalmente. Nonostante la lunghezza del trailer (quasi 8 minuti!) ancora nessuno ha ben capito di cosa tratti questo titolo. La stranezza fa da padrona.

PlayerUnknown’s Battlegrounds 1.0

Dopo il tanto chiacchierare degli ultimi mesi, PlayerUnknown’s Battlegrounds 1.0 sarà lanciato il 20 Dicembre. Bluehole Studio ha inoltre rivelato una nuova mappa stile desertico, Miramar. Per staccare un po’ dalla campagna e dalla città a cui ci hanno abituati finora. La versione per Xbox One sarà rilasciata il 12 Dicembre.

Via

Commenti