0


Spotify e Apple stanno discutendo su una potenziale "tregua" che consentirebbe Siri per riprodurre brani, playlist e album da Spotify tramite comandi vocali degli utenti iPhone, rapporti L'informazione.

Apple in iOS 13 è introduzione Modifiche SiriKit che consentiranno Siri per riprodurre musica, podcast, audiolibri e radio da app di terze parti, che sembra essere la caratteristica di cui le due società hanno discusso.


Le modifiche di SiriKit consentiranno a Spotify e ad altri sviluppatori di creare Siri supporto nelle loro app, consentendo agli utenti di controllare la riproduzione audio con Siri comandi. Gli utenti saranno in grado di utilizzare comandi come "Ehi Siri, gioca a Fleetwood Mac da Spotify "per accedere a Spotify anziché Apple Music.

Apple ha simili Siri funzionalità per app di messaggistica di terze parti, che consentono Siri comandi da utilizzare per inviare messaggi utilizzando WhatsApp e altre app anziché l'app Messaggi. Siri i comandi funzionano anche con app di condivisione, allenamento, pagamenti, foto e VoIP di terze parti.

Se Apple e Spotify dovessero raggiungere un accordo sulla nuova funzionalità, Apple Music si prevede che rimarrà il servizio di streaming musicale predefinito sui dispositivi Apple quando gli utenti lo chiederanno Siri suonare canzoni, secondo una delle fonti con cui ha parlato L'informazione.

Un modello di ciò che Spotify è Siri l'integrazione potrebbe assomigliare

Le conversazioni tra Apple e Spotify sono le seguenti una denuncia antitrust di marzo da Spotify nell'Unione europea, dove Spotify ha affermato che Apple App Store regole "limitare la scelta e soffocare l'innovazione a spese dell'esperienza dell'utente".

Nel suo reclamo, Spotify ha definito la commissione del 30% di Apple per le app di terze parti nel App Store, per cui Daniel Ek, CEO di Spotify, ha dichiarato che offre a Apple un "vantaggio sleale" Apple Music. Ek si è anche lamentata delle "restrizioni alla limitazione dell'esperienza" di Apple, bloccando Spotify e altri concorrenti al di fuori di servizi come Siri.


Il reclamo di Spotify ha portato a indagine formale di Apple App Store pratiche della Commissione europea della concorrenza, che è in corso.

Sul suo "È tempo di giocare fiera"sito web che delinea la sua controversia con Apple, Spotify ha recentemente cambiato il testo riflettendo le modifiche di SiriKit iOS 13. Si leggeva come segue: "Apple non ci permetterà di essere accesi HomePod e sicuramente non ci lasceranno entrare in contatto Siri per giocare alle tue marmellate ".

Dopo un aggiornamento, il sito Web ora dice quanto segue: "Solo di recente, Apple ha annunciato che ci consentirà di connetterci Siri per giocare alle tue marmellate … ma non menziona il nostro nome ("Voglio giocare (X) su Spotify") e il tuo HomePod sarà predefinito Apple Music"Le modifiche alla formulazione suggeriscono che Spotify sarà effettivamente implementato Siri supporto, ma la società sembra ancora insoddisfatta dell'incapacità di impostare Spotify come servizio musicale predefinito sui dispositivi Apple.

fbq('init', '519997381530403'); fbq('track', "PageView");



VIA

Mirko Genovese
Mirko Genovese è nato a Palermo il 27 ottobre 1991. Appassionato di tecnologia e computer, consegue il diploma presso l’istituto tecnico commerciale “Libero Grassi”.

Apple porta gli ID studente senza contatto in una dozzina di università in più – TheZine

Previous article

La targa Geeky guadagna l'hacker $ 12.000 in biglietti per il parcheggio

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Apple