Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Connect Tag: il device Samsung che ti aiuta a controllare ciò a cui tieni

2

Samsung annuncia Connect Tag, il dispositivo che permetterà di ritrovare le proprie borse, le proprie chiavi, i propri animali o… i propri figli.

Connect Tag: specifiche tecniche

Rispetto ai dispositivi simili già in mercato, il Connect Tag avrà dei notevoli miglioramenti. L’azienda coreana afferma che sarà il primo dispositivo per consumatori che disporrà della tecnologia NarrowBand Internet-of-Things (NB-IoT). Sarà in grado perciò di consumare una quantità di energia molto bassa.

Avrà la forma di un quadrato di appena 4.21cm di lato e 1.19cm di spessore. Abbastanza piccolo da poter essere inserito in ogni valigia. Il dispositivo sarà inoltre resistente a polvere e acqua, questo permetterà di agganciarlo ai collari dei propri animali domestici ed evitare così di perderli.

Il Samsung Connect Tag non necessiterà di uno smartphone nelle vicinanze per funzionare, ma sarà comunque in grado di tenere aggiornata la propria posizione in ogni momento. Avrà una batteria della durata di una settimana e potrà funzionare, per ora, solamente con dispositivi Android.

Inoltre il device potrà comunicare con Samsung SmartThings hub, per esempio, accendendo le luci della stanza non appena si varcherà la porta.

Connect Tag: il device Samsung che ti aiuta a controllare ciò a cui tieni
Samsung SmartThings

Per conoscere il prezzo di uscita bisognerà attendere qualche giorno, quando verrà annunciato alla conferenza Samsung di San Francisco. Inizialmente verrà rilasciato solo in Sud Corea, per poi essere esportato nel resto del mondo entro i prossimi mesi.

Via TechRadar

Commenti