Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

LG Q6: Il medio di gamma full vision

0

LG Q6 è lo smartphone medio-basso di gamma con un display da top di gamma.

Venduto all’incirca sulle 300 euro vediamo se sarà in grado di battersi contro la concorrenza.

CONFEZIONE:

All’interno della confezione full black troveremo invece una gamma di accessori, al contrario, in full white.

Caricabatteria standard, cavo micro usb,gli auricolari (non di fattura così alta), il device e i manuali utente.

LG Q6: Il medio di gamma full vision

ASPETTO:

LG Q6 risulta molto piacevole da tenere in mano ma può risultare un po’ scivoloso a causa del back cover in plastica liscia.

Inoltre il retro è molto lucido e le ditate sono all’ordine del giorno.

Sul retro troviamo la fotocamera da 13 megapixel e lo speaker. Una posizione non molto intuitiva in quanto, se posizionato su una superficie morbida, i suoni verranno totalmente attutiti.

Sul lato destro abbiamo i bilancieri del volume e i vari ingressi per micro sd e le due sim, ricordiamo che funziona tranquillamente anche con una singola sim.

Sul lato sinistro, invece, abbiamo il tasto per accende il device.

Sotto abbiamo l’ingresso per micro usb (Purtroppo non Type C), il microfono e il jack per le cuffie.

Anteriormente, infine, abbiamo la fotocamera per i selfie da 5 megapixel, il sensore di luminosità e prossimità e lo speaker.

SCHEDA TECNICA:

  • DISPLAY:  5.5 pollici con una risoluzione di 2160×1080 pixel, 439 ppi IPS;
  • SISTEMA: Android 7.1.1;
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 435 MSM8940, Quad-core 1.4 GHz Cortex-A53 + Quad-core 1.1 Cortex-A53;
  • GPU: Adreno 505;
  • RAM: 3 GB;
  • STORAGE: 32 GB espandifile fino a 256 GB;
  • CONNETTIVITA’: Wi-fi,Bluetooth, Nfc, Lte, Gps;
  • BATTERIA: 3000 mAh;
  • FOTOCAMERA: 13 Megapixel e 5 megapixel;
  • VIDEO: Full HD a 30fps.

LA FOTOCAMERA:

La fotocamera del nostro LG Q6 restituisce degli scatti davvero notevoli anche se potevamo aspettarci qualcosina in più vista la risoluzione.

Le foto, così come i video, sono molto nitide e i selfie effettuati con la camera anteriore non sono per niente male.

VIDEO TEST:

ESPERIENZA UTENTE:

Questo LG Q6 purtroppo, rispetto alla concorrenza, non monta una dotazione tecnica che fa brillare gli occhi.

Il processore, visto il prezzo di 300 euro circa poteva essere migliore, infatti non è il più potente sul mercato e questo porta con sé il difetto che nell’uso quotidiano si possa incombere in qualche piccolissimo lag.

Tuttavia parliamo davvero di sciocchezze perché i 3 Gb di Ram ovviano perfettamente a questo problema, rendendo il device davvero fluido anche con molte applicazioni aperte.

Noi lo reputiamo un device a metà perché risulta fluido, ma ogni tanto inciampa in qualche lag e ogni tanto ha dei rallentamenti nel momento in cui si aprono le app.

Il display full vision rende davvero l’esperienza utente a dir poco unica, guardare i video su uno schermo così ampio risulta davvero piacevole e l’uso anche con una singola mano non è di certo un’impresa.

Da sottolineare anche il fatto che ogni tanto comincia a scaldare nella parte posteriore anche con un utilizzo non molto intenso.

CONCLUSIONI:

In definitiva per 300 euro vale la pensa considerare questo Lg Q6?

Se siete utenti che fanno dello smartphone un utilizzo normale è un acquisto sensato. Sopratutto se vi innamorate del display a prima vista.

Ma siete utenti che utilizzano lo smartphone per lavorare e richiedono che sia fluido costantemente allora vi consigliamo di pensarci due volte perché si, 3 GB di ram vanno bene, ma un device da 4 o 6 Gb di ram vi farà notare la differenza.

Forse 300 euro sono troppi se consideriamo che la concorrenza può offrire di più anche sotto l’aspetto dell’hardware, ma qui si tratta davvero di una questione di gusti.

Lg ha fatto in modo che tutti si possano permettere un device bello e con un display che troviamo solo in concorrenti più costose, quindi, concludendo, la scelta sta esclusivamente solo a voi.

Se siete interessati all’acquisto vi basti cliccare qui.

 

 

 

 

 

 

 

Commenti