0


Aggiornamento – 11 luglio: Octopus Cards Limited ha ora confermato che i clienti potranno utilizzare le loro carte Octopus sul loro iPhone o orologio Apple per il transito e il pagamento al dettaglio con Apple Pay entro quest'anno. Storia originale qui sotto.



iOS 13 potrebbe venire con il supporto integrato per Hong Kong Polpo sistema di pagamento contactless, se alcune linee di codice scoperte sui server Apple sono indicative.

Blog di tecnologia Ad una distanza ha individuato lo snippet di codice in JSON online di Apple Apple Pay identificatore del pass (link now removed), che mostra i riferimenti a Octopus in iOS 13.

La scoperta include anche riferimenti specifici a Octopus Apple Pay nel iOS 13 beta, secondo il sito incentrato sul Giappone.

Octopus è basato sullo stesso standard FeliCa NFC utilizzato per la carta giapponese Suica ed è utilizzato dalla stragrande maggioranza dei residenti di Hong Kong per effettuare pagamenti di transito e transazioni al dettaglio.


Nata nel 1997 come scheda contactless fisica, la versione basata su FeliCa ha fatto il passaggio alla soluzione di pagamento elettronico quando la società ha presentato Smart Octopus per Samsung Pay a dicembre 2017.

L'affare esclusivo con Samsung ha lasciato Apple Pay utenti senza un modo per sfruttare Smart Octopus, nonostante sia tecnicamente compatibile con iPhone 7 e modelli successivi, quindi la ricerca di oggi dovrebbe essere una buona notizia per coloro che sperano di digitalizzare la popolare carta di pagamento e di pagamento al dettaglio, che dovrebbe anche supportare Apple Trasporto espresso modalità.

iOS 13 per iPhone dovrebbe essere rilasciato in autunno.

fbq('init', '519997381530403'); fbq('track', "PageView");



VIA

Mirko Genovese
Mirko Genovese è nato a Palermo il 27 ottobre 1991. Appassionato di tecnologia e computer, consegue il diploma presso l’istituto tecnico commerciale “Libero Grassi”.

Ferma il tuo Galaxy S8 da app importanti per "dormire"

Previous article

La patch di sicurezza di Windows 7 luglio 2019 include la telemetria

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Apple