Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Le Instagram Stories dureranno più di 24h

0

Sembra proprio che il social network fotografico Instagram stia implementando una nuova feature collegata a ‘Stories‘, strumento molto utilizzato dai semplici utenti ma ultimamente anche dalle grandi aziende.

Instagram Stories longeve, da 24h ad una settimana

Alcuni fortunati utenti in giro per il mondo sembra stiano testando una nuova funzionalità per una delle app più in voga del momento. Il concetto di Stories deriva pari pari da Snapchat: l’utente carica foto o video che scompaiono dopo 24 ore, arricchendo il tutto con hashtag, adesivi e disegnini. È proprio la durata la caratteristica principale, i followers possono guardare il media postato solo temporaneamente.

La novità riguarda per l’appunto la durata dei propri post. Per creare una Instagram Stories l’utente ha a disposizione tutti i media creati entro le 24 ore precedenti. Questa fascia temporale per svariati utenti sembra essere stata allungata fino ad arrivare ad una settimana prima.

La rimozione del limite si potrà notare dal cambiamento della scritta nella barra superiore al momento dell’inserimento del media sul social. Invece de ‘ultime 24 ore’ si potrà leggere ‘ultima settimana’.

Le Instagram Stories dureranno più di 24h
Fonte: @coreykindberg

Questa feature è ancora in fase di test, pochi utenti hanno la possibilità di caricare foto e video dei giorni precedenti. La funzionalità anche se disponibile sembra per il momento non cambiare la finestra dell’inserimento media, come se fosse nascosta. In poche parole anche se presente, la barra superiore continuerà a mostrare scritto ‘ultime 24 ore’.

Come qualunque utente di Instagram avrà notato, negli ultimi mesi parecchi famosi brand si sono affacciati alla pubblicità su questo social. Scorrendo tra le Stories dei nostri amici sarà capitato sicuramente di trovare uno spot di pochi secondi. La rimozione della durata limite di 24h dovrebbe giovare anche alle aziende, capaci sicuramente di sfruttare ciò a proprio favore, con pubblicità maggiormente creative.

 

Fonte: TheNextWeb

Commenti