Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Google rilancia con Google Home Mini e Daydream view 2

Ecco i devices Google che verranno presentati il prossimo 4 ottobre.
1

Il 4 ottobre prossimo venturo, San Francisco polarizzerà per un giorno le attenzioni del mondo tech. Google presenterà proprio nella città californiana la nuova generazione dei suoi smartphone, Pixel 2 e Pixel 2 XL, prodotti rispettivamente da HTC e LG. Non solo, l’azienda di Mountain View proporrà verosimilmente anche due accessori davvero interessanti, lo speaker compatto Google Home mini ed il visore Daydream View 2.

Non solo Pixel 2, a San Francisco ci sarà spazio anche per Google Home Mini e Daydream 2

Sebbene le informazioni trapelate siano ancora piuttosto scarse, i roumors che si rincorrono da diversi giorni hanno consentito di ottenere alcune interessanti informazioni. In primo luogo i prezzi dei devices di prossima presentazione sembrano incontrare solo parzialmente i favori degli utenti. I nuovi Pixel infatti oscilleranno tra i 649 e i 949 $, prezzi decisamente più alti se pensiamo alla competitività nel rapporto qualità/prezzo delle prime generazioni di devices Google (Nexus). Sarà forse la volontà di sfidare Apple? Sta di fatto che l’azienda californiana rischia di perdere una discreta fetta di mercato ad appannaggio di altri produttori.

Il prezzo di Google Home Mini sembra invece venire incontro agli utenti. Con i suoi 49 $ lo speaker si inserisce tra i dispositivi di fascia economica tuttavia le indiscrezioni lasciano pensare che le prestazioni saranno interessanti grazie anche alla presenza di Google Assistant sul dispositivo.

Con Daydream view 2, Google rinnova i materiali e con essi anche il prezzo che cresce di ben 20 $ rispetto alla precedente versione.

Insomma, il 4 ottobre sarà certamente una giornata interessante per gli appassionati che potranno seguire in diretta l’evento sul canale YouTube di Google a partire dalle 18 italiane (9AM PT / 12PM ET).

Google Home Mini, la nuova versione degli speaker made by Google

Google rilancia con Google Home Mini e Daydream view 2
Home Mini nelle tre colorazioni.

Ed è così che Google propone uno speaker per la casa che promette di unire ottime caratteristiche tecniche ad un piccolo prezzo. La comparazione con Amazon Echo Dot sarà inevitabile anche in ragione del design dei due speakers.

Secondo le ultime indiscrezioni riportate da Droid-life Home Mini avrà un forma circolare e verrà proposto in tre colorazioni, Chalk, Charcoal e Coral (colorazioni peraltro riprese anche per la seconda versione del visore Google Daydream).

Le immagini preannunciano anche la presenza di cablaggio alla base dello speaker. Sulla parte superiore sono visibili quattro leds con la probabile funzione di segnalare l’avvenuto accoppiamento con altri devices.

Altra nota decisamente positiva è il prezzo, Google Home Mini arriverà sul mercato statunitense a circa 49 $.

Non possiamo pronunciarci sulla resa audio per la mancanza delle features tecniche, speriamo però che le ridotte dimensioni non incidano significativamente sulla qualità del suono. Per fugare i dubbi in merito dovremo attendere il 4 ottobre.

Google rinnova i suoi visori con Daydream view 2

Google rilancia con Google Home Mini e Daydream view 2
Daydream 2 nelle tre colorazioni.

Mountain View raddoppia anche nel campo dei visori proponendo un headset per la realtà virtuale rinnovato non tanto dal punto di vista del design quanto piuttosto da quello dei materiali impiegati.

Per quanto riguarda il comparto specifiche, non ci sono ancora informazioni precise ma certamente si auspicano miglioramenti software che giustifichino l’aumento di prezzo (dai 79 $ della prima generazione ai 99 $ di quest’ultima).

Insomma, non ci resta che aspettare (con un pizzico di ansia) il 4 ottobre!

Stay Tech!

Fonti: digitaltrends.com

droid-life.com

madeby.google.com

 

Commenti