Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Gearbest reintroduce la “Italy Express”

65

Dopo il comunicato di Dicembre, che annunciava la cancellazione del servizio, da ieri Gearbest ha reintrodotto il servizio più usato da chi compra dallo store cinese.

Cos’è Gearbest e cos’è la Italy Express?

Gearbest reintroduce la "Italy Express"

Chi non ha mai comprato su store cinesi? Veramente pochi. Gearbest è uno dei primi (e più affidabili) store cinesi ad essere sbarcato anche in Europa.

Questo store vende prodotti tecnologici (prevalentemente smartphone e tablet) ed è aperto dal 2014.

Se avete già comprato su Gearbest, inoltre, non potete non conoscere la “Italy Express“. Il noto e-commerce cinese ha introdotto tale servizio all’inizio dell’anno scorso e ha riscosso sin da subito un notevole successo.

Il servizio permetteva di ricevere il nostro pacco in circa 15 giorni lavorativi e, cosa più importante, garantiva il totale rimborso in caso di eventuali dazi doganali.

Questo servizio era gratuito per ordini superiori ai 42 euro, ma comunque, anche per ordini sotto questo importo, non superava mai i 2 euro.

Che cosa è successo in questi mesi?

Tutto è iniziato i primi di Ottobre, quando Gearbest comunica la momentanea sospensione del servizio per poi reinserirlo qualche settimana dopo.

Il disservizio continua per altri due mesi, fino a quando, nella sua pagina ufficiale, il 7 dicembre Gearbest Italia dichiara che gli unici pacchi ad usufruire del servizio, saranno quelli con un valore inferiore ai 25 dollari e che peseranno meno di due chili.

Perché Gearbest aveva sospeso il servizio?

Non ci sono mai state dichiarazioni ufficiali, quindi non ci possono essere risposte certe. Alcuni hanno ipotizzato che ci sono stati dei problemi con Bartolini, il corriere con cui venivano consegnati i pacchi, altri che ci sono stati problemi con la dogana.

Come funzionerà il servizio d’ora in poi?

Da questo momento, a meno che Gearbest non tornerà nuovamente indietro (cosa che, ovviamente, non ci auguriamo), il servizio tornerà a funzionare come prima. L’unica variante sarà (purtroppo) il cambio di corriere. A consegnare i pacchi, infatti, non sarà più Bartolini ma GLS.

Via

 

Commenti