Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Galaxy S8 – Arrivano i difetti anche in italia?

1

Dopo lo scandalo di Galaxy Note 7 pensavamo che Samsung avrebbe fatto di tutto per produrre smartphone di qualità, ma a quanto pare ci sbagliavamo.

Circolano infatti già in rete diverse lamentele da parte dei proprietari Coreani  il quale sostengono che i loro Galaxy abbiano eccessive tinte di rosso sullo schermo. Hanno quindi condiviso come prove alcune immagini sulle popolari community locali,quali Instagram, Ruliweb e Ppomppu. Appena uscita questa notizia i consumatori locali hanno cercato di approfondire il problema, analizzandolo, prima di andare ad acquistare a colpo sicuro per “Soli” 900 euro un telefono difettoso.

Galaxy S8 - Arrivano i difetti anche in italia?

Un portavoce di Samsung ha immediatamente risposto in merito alla faccenda sostenendo che la tinta rossastra non ha nulla a che fare con dei presunti difetti hardware. In realtà, si tratterebbe di un problema che può essere risolto modificando un’impostazione per lo schermo del telefono. Ma alcuni degli stessi clienti avrebbero ribadito di non aver notato alcun miglioramento seguendo le linee guida della società

L’analista Neil Shah di Counterpoint Research ,si legge su Cnet, sospetta che potrebbe trattarsi, probabilmente, di un problema legato alla nuova tecnologia OLED “Deep Red”.

Feature adottata da Samsung per il nuovo smartphone e risolvibile, forse, attraverso una calibrazione del software. Tuttavia, il problema si può anche facilmente risolvere andando direttamente nei centri assistenza. Infatti altri proprietari di S8/S8+ hanno dichiarato di aver visitato tali centri di Samsung, per risolvere la questione, spiegando che gli è stato detto che ci sarebbe stato bisogno di cambiare i telefoni.

Galaxy S8 - Arrivano i difetti anche in italia?
Ecco un caso italiano di macchia “red” in basso a sinistra sullo schermo.

Al momento non conosciamo il numero di unità coinvolte nell’incidente, i dettagli in merito sono anche poco noti. Ci auguriamo si tratti di un caso isolato anche perché, dopo il precedente flop con il Note 7, per il brand sudcoreano non sarebbe facile dover affrontare un nuovo problema di questo tipo. Potrebbe trattarsi, quindi, di una brutta partenza per Samsung qualora effettivamente si dovesse confermare un difetto non risolvibile a livello di aggiornamento software.

Per non perdervi nessuna news continuate a seguirci su The Zine!

Commenti