Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Face ID di Apple sostituirà Touch ID nel 2018

1

Face ID, il riconoscimento visivo di Apple, la caratteristica più esaltata di iPhone X, è la nuova frontiera sulla sicurezza che interesserà i dispositivi della Mela dal prossimo anno.

Face ID, il riconoscimento visivo sarà il futuro della sicurezza

In una nota di pochi giorni fa, Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities, ha annunciato che Apple ha intenzione di portare il riconoscimento facciale su ogni iPhone che uscirà dall’anno prossimo. Inoltre Kuo, che pare tenere ben sotto controllo le strategie Apple, ha aggiunto che l’azienda rimuoverà il sensore Touch ID, basando la sicurezza del dispositivo totalmente su Face ID.

Apple ha rivelato il suo nuovo sistema di riconoscimento visivo un mese fa, all’ultima conferenza della compagnia. Il sistema sfrutta varie tecnologie, quali infrarossi e fotocamera, per la scansione del viso. Una volta riconosciuto il proprietario, iPhone permetterà l’accesso ad iOS ed agli eventuali acquisti tramite Apple Pay.

Face ID di Apple sostituirà Touch ID nel 2018
CNET

Apple, parlando sul funzionamento di Face ID, ha garantito il maggior grado di sicurezza rispetto a Touch ID. Il sensore di riconoscimento di impronte digitali ha debuttato nel 2013 con l’uscita di iPhone 5s. Come Face ID, permette al proprietario di sbloccare il telefono ed effettuare acquisti.

Nelle indiscrezioni di AppleInsider, secondo Kuo, la società di Cupertino è certa che il sistema Face ID sia il più evoluto rispetto a quelli concorrenti. E proprio questa feature potrebbe essere un vantaggio nel mercato futuro degli smartphone. Qualunque siano le intenzioni, prima di prendere una decisione definitiva Apple dovrà attendere il feedback che gli utenti daranno solo dopo l’utilizzo del nuovo sistema di sicurezza.

Il vero e proprio test inizierà con la vendita di iPhone X dal 3 Novembre. Difatti Apple aspetterà diverso tempo prima di annunciare quali saranno i prossimi dispositivi che disporranno unicamente del sistema Face ID.

Fonte: Fortune

Commenti