0


Google Maps è fantastico. Per la maggior parte delle persone, specialmente quelle con dispositivi Android, è il loro punto di riferimento quando si naviga verso nuove destinazioni. Con la recente introduzione di Android 8.0 Oreo, il nuovo aggiornamento del firmware è in fase di avvio lento, ma in procinto di colpire molti più dispositivi. Con questo, ho voluto evidenziare una funzione Oreo che potrebbe potenzialmente farvi impazzire: Picture-in-picture.

Questa funzione mostra una piccola finestra mobile per app specifiche ogni volta che le lasci. Funziona alla grande con Netflix o YouTube, così puoi continuare a guardare un video mentre controlli la tua posta o scattare un messaggio veloce. Il problema è che l'immagine nell'immagine non è sempre l'ideale ogni app, Google Maps è probabilmente la peggiore.

Per qualsiasi motivo, non troverai un'impostazione all'interno dell'app Google Maps per disattivare questa funzione e, dato che PiP è abilitato per impostazione predefinita, dovrai sapere come spegnerlo se trovi che si intromette . E lo fa. Un sacco. Non ti preoccupare, la funzione è semplicemente sepolta in profondità nell'app Impostazioni. Ecco dove lo troverai:

Come disattivare la mini mappa popup di Google Maps

  1. Apri il impostazioni App
  2. Toccare App e notifiche
  3. Toccare Avanzate
  4. Toccare Picture-in-picture
  5. Toccare Mappe
  6. turno OFF "Consenti picture-in-picture"

O..

  1. Premere a lungo il Google Maps icona (nella schermata iniziale o nel cassetto delle app)
  2. Clicca il "io" icona
  3. Scorri verso il basso fino a Avanzate e seleziona Picture-in-picture
  4. Passare "Consenti picture-in-picture" al OFF posizione





VIA

Mirko Genovese
Mirko Genovese è nato a Palermo il 27 ottobre 1991. Appassionato di tecnologia e computer, consegue il diploma presso l’istituto tecnico commerciale “Libero Grassi”.

Top trailer di Tom Tom Cruise Maverick: hai avvistato Val Kilmer? Iceman è tornato?

Previous article

Come abilitare o disabilitare le autorizzazioni delle app nell'anteprima degli sviluppatori Android M

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Android