0


Finestra Assistente Google.

Chrome OS ha una funzione nascosta che ti consente di utilizzare Google Assistant sul tuo Chromebook. È nascosto come funzionalità sperimentale nella pagina Flags e, quando abilitato, ti consente di sfruttare Google Assistant direttamente dal desktop.

Quando abiliti qualsiasi cosa da chrome://flags, stai utilizzando funzioni sperimentali che non sono state testate su tutti i dispositivi e potrebbero comportarsi in modo errato. Sebbene Assistant sia abilitato, puoi potenzialmente imbatterti in alcuni bug lungo il percorso, quindi fai attenzione quando giochi con alcune di queste bandiere.

Come abilitare Google Assistant

Accendi Chrome, incolla chrome://flags/#enable-native-google-assistant nella Omnibox e premi "Invio" per andare direttamente alla bandiera dell'Assistente Google.

Nota: Google Assistant non è ancora disponibile su tutti i dispositivi, anche se è previsto che sia abilitato su tutti i Chromebook con il rilascio di Chrome versione 77. Se non vedi la bandiera, assicurati di avere l'ultima versione di Chrome OS, aggiorna il tuo sistema (se necessario), quindi tornare alla pagina delle bandiere.

RELAZIONATO: Come aggiornare il tuo Chromebook

Fai clic sulla casella a discesa accanto al flag "Abilita Google Assistant", quindi fai clic su "Abilitato".

Fai clic sulla casella a discesa accanto a

Ora, affinché le modifiche abbiano effetto, è necessario riavviare Chrome OS: fare clic sul pulsante blu "Riavvia ora" nella parte inferiore della pagina Flags.

Clic

Una volta riavviato il dispositivo, è possibile utilizzare Assistant immediatamente. Premere "Cerca + A" per aprire la sovrapposizione Assistente sul dispositivo, quindi digitare un messaggio nel campo di testo fornito.

La finestra dell'Assistente Google.

Se preferisci accedere ad Assistente ogni volta che dici "Ok Google", vai su Impostazioni> Assistente Google o digita chrome://settings/googleAssistant nella Omnibox per visualizzare le impostazioni per Assistant. Qui puoi configurare Assistant ancora di più, ma per ora seleziona "Sempre attivo" dal menu a discesa accanto a "Ok Google".

Fai clic sul menu a discesa accanto

Per risparmiare energia, se si seleziona "Attivo (consigliato)", Ok Google è attivo solo quando il dispositivo è collegato a una fonte di alimentazione. Viene visualizzata una finestra che richiede di attivare l'attività vocale e audio per l'intera esperienza dell'Assistente. Fai clic su "Attiva".

Clic

Continuare attraverso il resto delle pagine per impostare l'esperienza dell'Assistente completo, quindi fare clic su "Fine" per chiudere la finestra.

Clic

Questo è tutto! Dopo aver lasciato la vedova, l'Assistente Google è pronto a rispondere alla hot word ad attivazione vocale, "Ok Google".





VIA

Mirko Genovese
Mirko Genovese è nato a Palermo il 27 ottobre 1991. Appassionato di tecnologia e computer, consegue il diploma presso l’istituto tecnico commerciale “Libero Grassi”.

La seconda esperienza di Pennywise HORROR in arrivo a Londra – Ecco come ottenere i biglietti

Previous article

Apple guida tutte le società statunitensi nella capacità di energia solare domestica

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in Guide