Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Il kit dell’apprendista Maker

48

Vediamo quali sono gli strumenti di base per diventare un maker di successo e costruire in autonomia dei sistemi di automazione personalizzati… 

Questo sarà il primo articolo di una serie in cui affronteremo i problemi che incontrano i maker giornalmente e impareremo passo dopo passo a trovare una soluzione. Le soluzioni proposte saranno impresentabili su Arduino.

Vediamo ora il kit di base che un maker alle prime armi dovrebbe possedere per portarsi sbizzarrire con la fantasia.

Kit Arduino

Il KIT che visioniamo in questo articolo sarà la base per i progetti futuri.

Ho scelto questo kit per il rapporto “Quantità di dispositivi compresi/Prezzo”. È acquistabile qui.

Il produttore KEYESTUDIO lo ha nominato Maker Learning Kit perché al suo interno ci sono sia il manuale con dei semplici progetti da implementare (simili ai primi progetti che vedremo noi) ma anche una ricca gamma di componenti che stimoleranno la fantasia di ognuno di noi a creare progetti sempre più bizzarri e divertenti ma anche utili.

Vediamo un riassunto dei componenti in questa immagine:

Il kit dell'apprendista Maker  Analizziamo le componenti del nostro kit nel dettaglio.

Le componenti di base per realizzare le nostre idee sono ovviamente le Resistenze di vario valore ohmico, i condensatori di varia capacità e tipo, i cavi di collegamento e per dare una nota di colore i LED blu, rosso, verde, giallo e due LED Multicolor. Queste componenti sono esposte nei sacchetti in cui sono contenuti nelle seguenti immagini.

Il kit dell'apprendista Maker  Il kit dell'apprendista Maker  Un componente molto utile è il display LCD che può essere usato per visualizzare messaggi di testo e segnalazioni da parte di Arduino stesso.

Il kit dell'apprendista Maker  Inoltre in questo kit troviamo dei componenti molto utili tra cui due display 7 segmenti di cui uno a singola cifra e uno a 4 cifre, una matrice di punti a LED, e i seguenti componenti integrati (se i termini seguenti non sono nel vostro dizionario non preoccupatevi li inserirete con i prossimi articoli):

  • 4N35 un chip foto-isolatore
  • NE555P timer di precisione
  • DS1302 orologio real time
  • 74HC595 multiplexer

Il kit dell'apprendista Maker  Vi sono inoltre due attuatori molto utili:

  • motorino elettrico semplice (sinistra)
  • servomotore elettrico (destra)

Il kit dell'apprendista Maker  Il pezzo principale del kit è la scheda Arduino Mega 2560 R3  con la scheda a 400 fori riportata di seguito

Il kit dell'apprendista Maker

Ora che abbiamo descritto i componenti discreti, quelli integrati e gli attuatori del kit passiamo a vedere i componenti principali e di estrema utilità per un maker.

I sensori del kit

Il kit dell'apprendista Maker  Vediamo a cosa servono questi sensori e alcune idee d’uso:

  • TEMT6000 sensore di luce ambientale, lo si potrebbe usare per regolare la luminosità del display LCD nel kit
  • STEAM SENSOR (sensore di vapore/pioggia), lo si può usare per realizzare un rilevatore di pioggia
  • IR RECEIVER (ricevitore infrarossi), lo si può usare per pilotare Arduino con un telecomando(fornito nel kit)
  • BUTTON (bottoni), li si userà come postazioni di comando collegate alla scheda
  • PIR MOTION SENSOR (sensore di movimento), lo si può usare per accendere una luce in presenza di movimento
  • ULTRASONI SENSOR (sensore a ultrasuoni), lo si può usare per misurare la distanza della nostra scheda da un oggetto qualsiasi.

Concludendo abbiamo visto alcuni sensori molto utili presenti nel kit nei prossimi articoli vedremo come usarli e combinarli tra loro.

A presto Maker… e buon divertimento!

via Keyestudio Wiki
Commenti