Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Xiaomi mi7 si ricaricherà tramite induzione

171

Come già anticipato dall’azienda cinese, lo Xiaomi mi7 non sarà presente al Mobile World Congress che si terrà la settimana prossima a  Barcellona.

Secondo gli  ultimi rumors, il nuovo top di gamma dell’azienda cinese supporterà la ricarica ad induzione e avrà il riconoscimento facciale come iPhone X.

Xiaomi mi7: novità e data di uscita:

Xiaomi mi7 si ricaricherà tramite induzione

Per quanto riguarda la data di presentazione, Xiaomi non ha ancora ufficializzato niente, anche se alcuni rumors spingono a pensare che la data di presentazione sarà verso Marzo.

Tuttavia sappiamo più o meno quali saranno le specifiche tecniche dei nuovi top di gamma dell’azienda cinese. Sì, perché a quanto pare avremo due varianti: un modello “base” ed uno “plus”.

Il modello “normale” avrà un display da 5,6″, mentre il plus ne avrà uno da ben 6,1″. Entrambi i modelli dovrebbero avere un display OLED 16:9 con risoluzione Full HD+.

Per quanto riguarda il processore, entrambi gli Xiaomi mi 7 dovrebbero montare uno Snapdragon 645. Il processore dovrebbe essere accompagnato da 6 gb di RAM per la versione base, e da 8 GB di per la versione plus.

Riguardo la memoria, in entrambi i dispositivi dovrebbero esserci due versioni: una da 64 gb di memoria interna e l’altra da 128 gb . Entrambi i tagli di memoria, purtroppo, non saranno espandibili.

Sicuramente non mancherà sicuramente la doppia fotocamera posteriore, ormai onnipresente in tutti gli smartphone che si rispettano. Al momento tuttavia non sappiamo quale funzione avrà la seconda camera.

Sicuramente la fotocamera avrà un ruolo importante per l’intelligenza artificiale. Come Apple con iPhone X, Xiaomi intende infatti introdurre una specie di Face ID all’interno di entrambi i Mi 7.

Per quanto riguarda le componenti hardware della fotocamera, avremo un doppio sensore Sony IMX380 e IMX350 da 12 + 20 mega-pixel con modalità RGB e B&W.

Come detto all’inizio dell’articolo, lo Xiaomi Mi 7 supporterà anche la ricarica ad induzione.

Il prezzo dei due smartphone dovrebbe essere di circa 346 euro per la versione base e di 384 per quella plus.

Commenti