Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Introduzione ad Android P

The Verge
56

Non è passato nemmeno un anno dal lancio ufficiale di Android O che Google sta gia lavorando sulla prossima release. Infatti, attualmente solamente l’1.1% dei dispositivi android monta la versione 8.

Ma vediamo dunque alcune novità che verranno introdotte con il prossimo aggiornamento.

Design, una priorità

A quanto pare Google, nella sua prossima release del sistema operativo mobile, presterà particolare attenzione al design, proponendo una migliore interfaccia grafica. Questo anzitutto per contrastare la maggior concorrente, Apple, che detiene una buona fetta del mercato grazie soprattutto all’aspetto accattivante degli iPhone e di IOS.

Introduzione ad Android P
iPhone X

Inoltre, una degli aspetti ai quali Big G presterà particolare attenzione con la prossima release di Android sarà il form factor dei device.

In un mondo dove stanno emergendo dispositivi con schermi notch (si vedano iPhone X o Essential Phone), doppi schermi (montati per esempio su alcuni smartphone Meizu o ZTE), oppure addirittura di schermi pieghevoli (tecnologia che si vocifera sia in via di sviluppo da parte di Samsung), tutte queste accortezze sul fattore forma non possono che giovare al sistema operativo.

Che altro?

Il design non sarà tuttavia l’unica novità che porterà il nuovo sistema operativo Google. Infatti, tra i miglioramenti di cui siamo attualmente a conoscenza, rientra anche un’espansione delle funzionalità dell’assistente vocale Google all’interno dell’ecosistema Android.

Introduzione ad Android P
Android

A quanto pare Google metterà a disposizione degli sviluppatori di terze parti la possibilità di accedere alle funzioni del proprio assistente vocale, al fine di poterlo implementare anche nelle applicazioni di terzi. Seppure non sappiamo molto altro a riguardo, ciò sarà possibile probabilmente attraverso delle primitive che Big G si prenderà la responsabilità di rendere disponibili.

A molti farà certamente piacere ricevere tutte queste notizie riguardo la nuova release Android, ma per avere maggiori informazioni a riguardo dovremo aspettare fino al prossimo Google I/O, a Marzo, dove verranno sicuramente rivelate le features fondamentali del nuovo Android P, e magari lanciata una versione developer.

fonte theverge.com
Commenti