Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Samsung Galaxy S9 e S9+, a Las Vegas la prima occhiata

3

Per conoscere concretamente i prossimi top di gamma Galaxy S9 e S9+ targati Samsung probabilmente dovremo attendere il CES di Las Vegas. Queste le ultime indiscrezioni trapelate dalla compagnia, che avrebbe fissato per Gennaio il loro debutto.

Samsung Galaxy S9 e S9+, il loro debutto ad inizio anno

Samsung pare aver deciso di mostrare i futuri modelli di Galaxy un po’ prima del previsto, come già annunciato da tempo. Galaxy S9 e S9+ faranno il loro debutto al pubblico al Consumer Electronics Show (CES) che si svolgerà a Gennaio nell’imponente Las Vegas. Anche se parte dei dettagli dei nuovi smartphone sono già disponibili, non si sa se il CES sarà l’occasione per ulteriori specifiche. Samsung ha comunque in programma una conferenza ufficiale nel mese di Marzo, come avvenuto lo scorso anno con Galaxy S8 e S8+.

Samsung Galaxy S9 e S9+, a Las Vegas la prima occhiata
OptimaItalia

Apparentemente simili ai predecessori, i modelli SM-G960 e SM-G965 (definiti rispettivamente in codice “Star 1” e “Star 2”) avranno i display da 5.8 e 6.2 pollici. Entrambi godranno del Super AMOLED Infinity display, come i precedenti modelli. Nonostante non sia stato ancora menzionato il processore, le informazioni reperite portano in parte allo Snapdragon 845 di Qualcomm, altre verso un simile modello di Exynos.

Se S8 e S8+, tralasciando le dimensioni dello schermo, erano pressoché identici in tutto il resto, i nuovi Galaxy invertono la tendenza. Oltre ad uno schermo più grande, S9+ avrà più RAM (6GB contro 4GB) rispetto al fratello ed una seconda fotocamera posteriore, simile al Note 8. Entrambi disporranno di 64GB di memoria interna, espandibile con micro SD, insieme al jack da 3.5 mm per le cuffie (feature ancora oggi controversa). Novità non trascurabile saranno gli altoparlanti integrati AKG. Infine, sul fronte accessori, Samsung sta progettando una DeX docking station compatibile anche con i dispositivi precedenti, per utilizzare il display dello smartphone come touchpad o come tastiera virtuale.

Se così fosse, nel giro di un paio di mesi saremo pronti a presentarvi i nuovi antagonisti di iPhone 8 ed iPhone X.

Via

Commenti