Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Sendis: Auricolari cablati a solo undici euro

7

Oggi parleremo di questi auricolari Sendis, un’azienda Orientale che ci ha comunque sorpreso per la qualità.

Esatto, abbiamo proprio detto qualità, ma cosa possiamo aspettarci per solo undici euro?

Confezione:

Sendis: Auricolari cablati a solo undici euro

I nostri auricolari arriveranno all’interno di una confezione molto semplice e minimale, infatti non troviamo scritte o disegni particolari.

All’interno di essa troveremo gli auricolari stessi, coperti da un involucro in plastica opaca e un manuale utente.

Non è una dotazione ricca, assolutamente, ma per il prezzo non crediamo si possa pretendere chissà cosa.

Aspetto:

Sendis: Auricolari cablati a solo undici euro

Come si può ben notare gli auricolari ricorderebbero palesemente le famosissime Apple Earpods, o gli auricolari di Huawei, se non fosse per quel dettaglio in alluminio che le differenzia.

Non sarà sicuramente alluminio di una qualità esaltante, ma è un tocco estetico che abbiamo apprezzato e le rende sicuramente più resistenti.

Il cavo è abbastanza sottile e su di esso troviamo il tasto per rispondere o meno alle chiamate o mettere in play/pausa la nostra musica.

Funzionamento:

Sendis: Auricolari cablati a solo undici euro

Questi auricolari di Sendis sono cablati, quindi si collegheranno al nostro smartphone tramite jack standard da tre e mezzo.

E’ giunto il momento di parlare della qualità audio e dobbiamo ammettere che siamo rimasti davvero stupiti.

Certo, non è sicuramente nulla di eccezionale o unico, anzi, è abbastanza nella norma, me per il prezzo ci si poteva aspettare sicuramente di peggio.

Risultano mediamente equilibrate e sono anche decisamente potenti.

Per intendere il suono sembra un po’ dare quell’effetto stereofonico che qualcuno potrebbe apprezzare particolarmente.

Giudizi finali:

  • Pro:

  1. Ottimo rapporto qualità/prezzo;
  2. Design curato;
  3. Qualità audio buona nonostante il prezzo.
  • Contro:

  1. Cavo un po’ sottile. Consigliamo di non tirarlo più di tanto.

Conclusioni:

In definitiva noi di TheZine.it consigliamo l’acquisto di questi auricolari.

Per dieci euro non si può di certo pretendere chissà che tipo di qualità audio e costruttiva, ma sono certamente un buon paio di auricolari.

Se siete interessati all‘acquisto, vi basti cliccare qui.

Commenti