Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Fitness Tracker Yamay: recensione

120

Le fitness tracker sono un accessorio quasi indispensabile sopratutto per chi pratica molta attività fisica.

Yamay ci ha dato in prova questo braccialetto e ora siamo qui per dirvi le nostre opinioni in merito.

Confezione:

Fitness Tracker Yamay: recensione

Confezione molto piccola ma ben curata sotto l’aspetto estetico. Infatti ha anche un apertura laterale che la tiene chiusa tramite un magnete e che ci mette in ben evidenza il contenuto.

Oltre alla nostra fitnes tracker troveremo un foglietto illustrativo e anche un secondo braccialetto di ricambio di colore verde menta.

Aspetto:

Fitness Tracker Yamay: recensione

La nostra fitness tracker ha un design molto interessante. Le linee risultano molto pulite e non si vede alcun ingresso di ricarica.

Infatti la Usb che si andrà a collegare direttamente alla presa di corrente è nascosta nella parte inferiore, subito dopo il tasto per switchare le impostazioni, dal braccialetto. Questo garantisce anche una certa impermeabilità vista la certificazione iP 67.

Anteriormente abbiamo il display e sotto di esso il tasto a sfioramento per la visione delle altre icone.

Dietro invece abbiamo il rilevatore che solitamente serve per il rilevamento dei battiti cardiaci.

Funzionamento:

Fitness Tracker Yamay: recensione

La fitness tracker si collega al nostro smartphone tramite bluetooth e dato che resterà sempre al nostro polso, non avremo problemi di lag o di perdite di connessione, anzi.

Per gestirla basterà semplicemente scaricare l’applicazione sullo store del nostro cellulare, disponibile sia per iOS sia per Android. Il nome dell’app è VeryFitPro.

Una volta fatto ciò potremmo cominciare a visionare i nostri passi effettuati durante la giornata, le ore di sonno e i battiti cardiaci.

Inoltre possiamo decidere di impostare la sveglia e far vibrare il braccialetto all’arrivo di una notifica.

Possiamo gestire la musica e anche la camera da smartphone. Infatti nel caso in cui volessimo fare una foto basterà premere il pulsante a sfioramento della fitness tracker e la foto verrà acquisita.

Possiamo inoltre impostare il quadrante principale da visionare, a seconda di quello che ci piace di più.

Infine possiamo decidere di far accendere il display nel momento in cui alziamo il polso. E’ una funzione in più ma a volte non prende benissimo.

Giudizi finali:

  • Pro:

  1. Ottimo rapporto qualità/prezo;
  2. Ottima durata della batteria. Un paio di settimane sempre collegato allo smartphone;
  3. Certificazione iP 67.
  4. Buona applicazione.
  • Contro:

  1. Non sempre il display si accende quando alziamo il polso;
  2. Display poco visibile sotto la luce diretta del sole.

Conclusioni:

In definitiva noi di TheZine.it siamo davvero soddisfatti di questa fitness tracker di casa Yamay.

Consigliamo l’acquisto visto il prezzo davvero contenuto e le molteplici funzionalità.

Se siete interessati ad averla, infatti, cliccate qui ]per acquistarla.

Commenti