Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Come installare la Bash di Ubuntu su Windows

6

Il Sottosistema Windows per Linux (Windows Subsystem for Linux) permette agli sviluppatori di avere a disposizione un’ambiente Linux, includendo la maggior parte degli strumenti a linea di comando, direttamente su Windows.

Ci sono varie distribuzioni Linux tra cui scegliere sul Windows Store tramite le quali sarà possibile eseguire comandi come apt-get, grep, sed, awk oltre agli script della shell. Sarà possibile, inoltre, utilizzare strumenti come vim, emacs ed usufruire di tutti i linguaggi nativi di Linux come Python.

Direttamente dalla bash sarà inoltre possibile invocare applicazioni di Windows, mentre da Windows sarà possibile invocare applicazione di Linux.

Primo passo: controllare i requisiti

Per installare il Sottosistema Windows per Linux dobbiamo accertarci di averne la possibilità, in quanto è possibile installarlo solamente su sistemi Windows a 64 bit con installato l’Anniversary Update.

Come installare la Bash di Ubuntu su Windows

Per controllare la versione del proprio sistema Windows è sufficiente digitare Windows+R e scrivere ‘winver’, controllare quindi il numero di build che deve essere almeno 1607. Nel caso in cui il proprio sistema operativo non abbia il numero di build minimo di 1607 procedere con l’aggiornamento del sistema.

Secondo passo: installare il sottosistema Windows per Linux

Per installare il sottosistema Windows per Linux è sufficiente spuntare una voce nell’elenco delle Windows Feature, per fare questo premere Windows+R e digitare ‘optionalfeatures.exe’.

Come installare la Bash di Ubuntu su Windows

Una volta apparsa la finestra spuntare la voce ‘Sottosistema Windows per Linux’ ed eseguire l’installazione del programma. Al termine dell’installazione verrà richiesto il riavvio del computer.

Terzo passo: scaricare l’applicazione

Aprire lo Store presente su Windows e cercate il nome della distro che preferite (es: ‘Ubuntu’), successivamente installare l’applicazione.

Come installare la Bash di Ubuntu su Windows

Una volta terminata l’installazione cliccando su ‘lancia’ si aprirà la bash della distro che avete scaricato. La prima volta che verrà aperta sarà richiesto di aggiungere un nome utente ed una password per creare l’account della bash.

Una volta terminata la fase di configurazione sarete in grado di usare la bash su Windows. Tramite essa sarà possibile interagire anche con il file system di Windows, che è montato al percorso ‘/mnt/c/’. Digitando quindi cd /mnt/c/ sarà possibile accedere alla radice del disco C del vostro computer.

 

 

Commenti