Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

TicHome Mini, lo speaker che supporta Google Assistant

TicHome Mini Copertina. Credits to mobvoi.com
5

Mobvoi, azienda cinese fondata nel 2012, ha confermato il lancio di TicHome Mini, un dispositivo che si ripropone di rendere la nostra casa smart con Google Assistant, ad un prezzo contenuto.

TicHome Mini, interattività domestica completa grazie a Google Assistant

Proprio così, il lancio della nuova linea Made by Google ha dato via alla produzione di devices in grado di sfruttare le potenzialità di Assistant. TicHome Mini non fa eccezione, e anzi si fregia di caratteristiche sostanzialmente sovrapponibili a quelle di devices dell’azienda di Mountain View.

Su tutte, la possibilità di sfruttare pienamente le funzionalità dell’assistente vocale di Google: impostare sveglie, avviare la riproduzione musicale o regolare il termostato saranno azioni a portata di voce. Senza dimenticare la portabilità che in TicHome Mini è condotta a livelli veramente interessanti. Il design e le dimensioni minimali che di questo piccolo device sono rilevanti valori aggiunti, soprattutto se paragonati alle dimensioni maggiori di Google Home.

TicHome Mini, lo speaker che supporta Google Assistant
TicHome Mini. Credits to 9to5Google

Tra i dettagli non trascurabili va inserito anche il prezzo (101,57 al cambio con il dollaro americano), assolutamente contenuto in rapporto alle features.

TicHome Mini, un focus sulle caratteristiche tecniche.

Come anticipato, TicHome Mini è compatibile con un gran numero di applicazioni terze, gestibili tramite Google Assistant (Spotify e Nest, ad esempio). Non solo, la certificazione IPX6, garantisce la resistenza agli schizzi (non all’immersione completa in acqua).

Sulla parte frontale dello speaker sono presenti diversi tasti fisici che consentono di gestire le funzioni del dispositivo manualmente. Tra questi anche un pulsante dedicato al microfono che permette di chiamare Assistant senza pronunciare la keyword classica, “OK Google”. E proprio in relazione all’utilizzo dell’assistente vocale di Google è opportuno sottolineare come la messa in vendita di TicHome Mini prevista per il 7 novembre non coinciderà con l’attesa implementazione della lingua italiana in Assistant. Anzi, attualmente TicHome supporta esclusivamente le lingue inglese, francese e tedesco.

TicHome Mini, è dotato di una batteria da 2.600mAh (6 ore di autonomia), che, unitamente al suo peso piuma (276gr), lo rende facilmente trasportabile.

Il comparto connettività prevede ovviamente la presenza di sensori Bluetooth, NFC (che consente un accoppiamento istantaneo con lo smartphone) e Wi-Fi 802.11a/b/g/n dual band.

TicHome Mini, lo speaker che supporta Google Assistant
Mini Copertina. Credits to TicHome Mini

La componente audio invece non è particolarmente esaltante vista la presenza di un solo altoparlante mono da 3W che promette però un suono dinamico, proiettato in full-range (360°).

Colorazioni, pre-order e prezzo

TicHome Mini è prodotto in quattro colorazioni (Black, Pink, Teal e White), ed è pre-ordinabile sul sito del produttore con spedizioni previste a partire dal 7 novembre.

Il costo, come anticipato, è di circa 102€.

Fonte androidheadlines.com

 

Commenti