Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Servizio “Ti ho chiamato”: grazie a Telegram ora gratis

3

Ormai è più di un anno che tutte le compagnie telefoniche italiane più grandi hanno attivato il servizio “Ti ho chiamato” a pagamento. Per ogni messaggio che viene ricevuto dal servizio, infatti, le compagnie telefoniche scalano 0,19 cent dal credito. Da un paio di mesi tuttavia su telegram c’è un escamotage per continuare a sapere chi ci ha chiamato in maniera semplice e gratuita. La soluzione si chiama “chiamato“.

Come usufruirne:

Servizio "Ti ho chiamato": grazie a Telegram ora gratis

Per poter usufruire di questo servizio basterà scaricare telegram e, una volta effettuata l’iscrizione, aprirla e cercare @chiamato_bot o cliccare su questo link.

Una volta aperto il bot, dovremo inserire il numero di telefono di cui vogliamo ricevere le chiamate, chiamare il numero che ci verrà dato nel messaggio e inserire il codice.

A questo punto riceveremo una notifica sul bot stesso quando riceveremo una chiamata mentre non siamo raggiungibili o occupati in un’altra conversazione. Ovviamente per continuare ad usufruire di questo servizio dovremo avere telegram sempre installato sul nostro dispositivo.

Che cosa è telegram e quali sono i vantaggi rispetto a whatsapp?

Servizio "Ti ho chiamato": grazie a Telegram ora gratis

Telegram, come WhatsApp, è un’app di messaggistica. Essa nasce all’inizio del 2013  dalle mani di Pavel e Nikolai Durov, creatori del social network russo VK.  Nel gennaio del 2016 l’app ha raggiunto quota cento milioni di utenti e una media di un miliardo di messaggi al giorno

I vantaggi rispetto a WhatsApp sono molteplici: dall’utilizzo dello stesso account su più dispositivi, alla presenza degli stickers fino ad arrivare alla possibilità di cancellare o modificare o cancellare il messaggio fino a quarantotto ore dall’invio del messaggio, cosa di cui WhatsApp ha parlato ma ancora non ha inserito.

Inoltre con telegram, impostando un username, potremo parlare con tutte le persone che vogliamo senza per forza avere o dare il proprio numero di telefono. Per sapere come impostare un username su telegram, clicca qui.

Fonte

Commenti