Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Aria di novità su LoL: missioni più varie e ricompense migliori!

3

Finalmente presenti alcuni cambiamenti al sistema di missioni in League of Legends; con l’avvento dei Mondiali 2017, Riot ha deciso di migliorare l’esperienza di gioco per ogni ruolo, creando una più vasta gamma di missioni per il MOBA più amato di sempre: LoL.

Cosa propongono le nuove missioni su LoL?

Di norma le quests su LoL hanno sempre garantito dei bottini bonus per incentivare lo svolgimento delle partite, ma non sempre sono state adatte ad ogni stile di gioco. Per un support, per esempio, potrebbe risultare frustrante dover fare un determinato numero di uccisioni; questo fattore talvolta ha portato i giocatori a provare build non adatte ai propri ruoli o a deviazioni lontane dalle loro tipiche strategie. Questo è uno dei “problemi” che Riot ha cercato di evitare con le nuove missioni.

“Con il lancio delle quests per i Mondiali 2017, è stato possibile spostare l’attenzione verso il completamento di una gamma più vasta di obbiettivi; draghi, posizionamento di ward, acquisto di oggetti e così via. Sarà così possibile per tutti completare missioni adatte ad ogni ruolo all’interno del gioco.”

Miglioramento delle missioni

Oltre ai diversi obbiettivi atti ad andare incontro ad ogni stile di gioco (come l’uccisione di 500 minions, di altrettanti mostri della giungla o l’ottenimento di 30 assists), vi è stato un ulteriore miglioramento.

Un altro metodo per rendere le missioni più accattivanti risiede nell’aggiungere enfasi alla vittoria delle partite quando si sono completati determinati obbiettivi. Vincere un game non è così esaltante come missione, considerato che si tratta dello scopo principale di ogni giocatore, a prescindere dalla presenza delle quests. Un modo per rendere più allettante la vittoria è far in modo che quest’ultima influisca sull’adempimento delle missioni stesse; per esempio raddoppiare il numero di assists ottenuti in una determinata partita se si riesce ad ottenere la tanto agognata vittoria.

Aria di novità su LoL: missioni più varie e ricompense migliori!
Ashe Stagione 2017: skin collegata alle missioni dei Mondiali; il ricavato dalle vendite della skin andrà inoltre in beneficenza.

Le ricompense per lo svolgimento delle missioni!

Le ultime modifiche apportate alle quests risiedono nella parte che più di ogni altra interessa ai giocatori: le ricompense.

Al momento Riot ha illustrato tre tipi di ricompense: quelle standard, quelle derivanti dall’impegno e quelle che premiano l’abilità. Le standard includono gettoni, essenze blu e Icone dell’Evocatore, oltre ad alcuni punti esperienza quando il limite dei livelli sarà rimosso. Le ricompense per impegno saranno ottenute durante alcuni eventi limitati nel tempo mentre le ricompense dell’ultima categoria sono rivolte a coloro che riescono a completare quests estremamente ardue.

Il fine di Riot è quello di ampliare la scala di esperienze di gioco e sfide, così da rendere orgogliosi e soddisfatti i giocatori che riusciranno a completare le missioni. Alcune ricompense inoltre, saranno atte a ricordare e commemorare gli sforzi e l’impegno impiegati nel raggiungimento dei propri traguardi.

TheZine

Fonte: comicbook

 

 

 

Commenti