Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Il kernel di iOS e macOS è ora open source

Apple nel suo sito ha scritto questo
0

Apple ha sempre condiviso il kernel di macOS dopo il rilascio della major release annuale, questo kernel gira pure su iOS dato che sono costruiti sulla stessa base. Ma per la prima volta Apple ha condiviso su GitHub la versione ARM, ovvero la versione che utilizza iOS.

Innanzitutto, per chi non lo sapesse, il kernel è il nucleo del sistema operativo, codice di basso livello responsabile della gestione di risorse hardware, interfacciate con il software.

In pratica, è un collegamento tra l’hardware e il software inteso come sistema operativo, che gestisce RAM, processori, schede grafiche e tutto l’hardware.

Il kernel di iOS e macOS è ora open source
Craig Federighi sul palco durante un keynote Apple

Il kernel open source permetterà di installare iOS su ogni telefono?

No, assolutamente no, probabilmente non sarà mai possibile.

Quindi cosa significa avere disponibile il codice kernel ARM di iOS? Praticamente niente poiché è solo una piccola porzione di codice, quindi non compilabile.

Probabilmente Apple voleva vedere che reazioni avrebbe scatenato nella comunità open source, per segnalare dei possibili bug o come esempio per capire come funzionano i dispositivi iOS e studiarlo.

Un’altra possibilità è che Apple stia costruendo i propri processori per ottenere una indipendenza da Intel e Qualcomm, sia sul fronte Mac sia su iPhone e iPad.

Altra domanda: Quindi iOS e macOS sono la stessa cosa? Diciamo di si. In parte.

Steve Jobs quando presentò il primo iPhone nel 2007 disse che il sistema operativo era una diramazione di macOS, in quanto come base serviva un S.O. forte e sofisticato.

Il kernel che tutti i dispositivi Apple utilizzano si chiama XNU, utilizzato nel S.O. Darwin, che Apple utilizza come base.

Per chiunque sia interessato, il codice si può trovare su GitHub.

Commenti