Sito web di notizie tecnologiche e videogames.

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?

browser
740

In questo articolo illustreremo le caratteristiche principali dei più famosi browser, confrontandoli tra di loro con test approfonditi

Molti di noi tendono a scegliere un browser web e ad operare con esso per anni.

Può essere difficile staccarsi da esso per passare ad un’altro browser, specialmente quando sei abituato alla sua grafica, alla sua interazione e alle sue caratteristiche, ma cercare un browser diverso può migliorare notevolmente la tua esperienza sul web.

Quindi se si tratta di una maggiore sicurezza, una maggiore velocità o una maggiore flessibilità tramite opzioni e plugin personalizzabili, il browser giusto può avere un effetto enorme sulla tua vita online.

Principali browser

  1. Google Chrome

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
chrome logo
  • Veloce;
  • Estendibile;
  • Eccessivo consumo di RAM.

Con Chrome, Google ha creato un browser veloce, estensibile e efficiente.

PRO: La sua ampia gamma di estensioni facilmente ottenibili e installate rende piacevole l’esperienza online.

Il supporto per il controllo dei genitori e una vasta gamma di modifiche e impostazioni garantisce la massima efficienza.

CONTRO: È tra i browser più pesanti in termini di utilizzo delle risorse, quindi non è brillante per le macchine con RAM limitata e la sua prestazione è inferiore agli altri in termini di benchmarking.                                                              

2. Opera

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
opera logo
  • Ottima modalità Turbo;
  • Ad-blocker integrato;
  • Meno plugin rispetto ai concorrenti.

È triste che Opera abbia solo circa l’1% del mercato, perché è veramente un browser di qualità. Risulta veloce, l’UI è brillantemente pulita e fa tutto quello che i suoi rivali possono fare.

PRO: Il motivo principale per il quale consigliamo almeno di avere Opera installato accanto al browser principale è la funzionalità Opera Turbo. Questa comprime il traffico web garantendo un velocità elevata.

Riduce anche la quantità di dati trasferiti, utile se si utilizza una connessione mobile.

C’è anche un blocco di annunci integrato e una modalità di risparmio energetico che promette di mantenere il vostro computer portatile più a lungo.

CONTRO: Meno plugin rispetto ai concorrenti

3. Microsoft Edge

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
edge logo
  • Molto veloce;
  • Modalità di lettura incorporata;
  • Non disponibile per i sistemi operativi precedenti.

Microsoft ha assicurato che Edge non subirà le violazioni di sicurezza del fratello maggiore.

PRO: L’integrazione con le caratteristiche principali di Windows 10 sembra essere il punto di forza principale di Edge.

Funziona perfettamente come applicazione moderna sulla modalità tablet di Windows 10 e funziona con Cortana.

È anche estremamente flessibile, eliminando protocolli non sicuri come ActiveX.

CONTRO: Non è compatibile con i sistemi operativi precedenti, scelta alquanto singolare.

4. Mozilla Firefox 

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
firefox logo
  • Aggiornamenti frequenti;
  • Molte estensioni;
  • Più lento rispetto ai concorrenti.

In termini di design, al di là dei suoi principali concorrenti mantiene separati i pulsanti di ricerca e URL e lascia i pulsanti in mostra dove altri li hanno rimossi.

PRO: Viene regolarmente aggiornato su un programma di sei settimane e dispone di numerose estensioni disponibili. E’ open-source.

CONTRO: Firefox ottiene risultati medio-bassi nei di test di benchmark, e risulta più lento dei suoi concorrenti.

Se stai cercando una soluzione alternativa sulla stessa struttura, Waterfox può essere quello adatto.

È costruito sul codice di Firefox, rimuove molte delle restrizioni e le integrazioni della release principale e si propone di essere uno dei browser più veloci in giro.

Benchmark dei browers

La maggior parte dei browser sono compatibili con gli standard web e gestiscono la velocità con relativa facilità.

Per questi test il mio apparecchio era un portatile Acer Aspire E15-575-33BM caricato con Windows 10 Home, un disco rigido da 1TB, 4GB di RAM e un processore Intel i3-7100U.

JetStream: Si concentra principalmente sulle applicazioni web più avanzate (il valore più alto rappresenta il vincitore).

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
bechmark jetstream

SunSpider: Controlla i problemi JavaScript del mondo reale che gli sviluppatori risolvono (il valore più basso rappresenta il vincitore).

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
benchmark sunspider

Octane 2.0: Valuta le prestazioni del motore JavaScript nel browser e del prodotto con applicazioni web complesse (il valore più alto rappresenta il vincitore).

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
benchmark octane

Speedometer: Esegue rapidamente l’iterazione attraverso liste di operazioni con base HTML 5 (il valore più alto rappresenta il vincitore).

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
benchmark speedometer

WebXPRT: Questo è il test più completo e pesante qui.

Gestisce sei carichi di lavoro basati su HTML5 e JavaScript: miglioramento della foto, organizzazione di album, note locali, grafici di vendita, esplorazione del sequenziamento del DNA (il valore più alto rappresenta il vincitore).

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
benchmark webxprt

Test CPU: Realizzato gestendo 20 schede in contemporanea (il valore più basso rappresenta il vincitore).

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
benchmark cpu

Test RAM: Realizzato gestendo 20 schede in contemporanea (il valore più basso rappresenta il vincitore).

Qual è il miglior browser del 2017 per Windows 10?
benchmark ram

Quindi chi vince? Ecco come lo vediamo.

  • Ancora una volta, Edge riceve una menzione speciale per aver ottenuto guadagni di performance e ottenendo alcuni punteggi veramente impressionanti.

Ma per quanto riguarda la personalizzazione e il test di stress live ha ancora qualche lavoro da fare: come offrire una più ampia libreria di estensioni e la possibilità di sincronizzare i dispositivi.

  • Chrome continua a capitalizzare su questi punti di forza e migliora anche nel reparto prestazioni affrontando i suoi problemi passati, rendendolo ancora una volta la nostra prima scelta.
  • Opera nuovamente guadagna un secondo posto in quanto ha ottenuto un punteggio relativamente buono nel test di stress live.
  • Per quanto riguarda Firefox, è anche una buona scelta. Il browser di Mozilla è sicuramente ben fatto, e anche se ha ottenuto risultati inferiori, è molto personalizzabile e le sue radici open source mettono il browser in una categoria propria.

fonti: fonte1 fonte2 fonte3

Commenti